Imprenditori digitali: il successo di Chiara Ferragni

caso studio di chiara ferragni imprenditrice digitale di arianna patelli copywriter

Da modella e fashion blogger italiana, Chiara Ferragni è passata in pochi anni ad essere un’imprenditrice digitale.

chiara ferragni approfondimento arianna patelli copywriter

Chiara Ferragni, una ragazza come tante altre la quale ha fatto della sua passione il proprio lavoro. Ragazze come lei dimostrano quanto essere perseveranti e che credere nei propri sogni non è poi così sbagliato.

Tutto è nato quasi 10 anni fa, dove Chiara Ferragni apre un blog intitolato The Blonde Salad, dove inizialmente racconta la sua vita che si divide tra gli studi a Milano e i week-end passati in famiglia a Cremona. Successivamente, si concentra sui suoi outfit, dispensando consigli di moda alle sue lettrici. Da lì al successo che riscuote tutt’oggi il passo è stato breve. Persino la rivista Forbes l’ha inserita nella lista dei 30 artisti europei di successo con meno di 30 anni.

blog the blonde salad approfondimento arianna patelli copywriter

L’inizio del successo: il blog The Blonde Salad

Aprire un blog non è mai una cosa facile. Molti alla domanda “perché vorresti aprire un blog” rispondono “semplice, per fare soldi!”. Ok, niente di più sbagliato. Prima di tutto, bisogna tenere a mente che i soldi sono la conseguenza di un progetto ben ideato e sviluppato, dunque non sono l’obiettivo principale.

Inutile aprire un blog senza un’idea ben precisa, poiché poco dopo si perderà la voglia di portare avanti il proprio progetto.

La cosa importante è seguire la propria passione e non porsi dei limiti.

L’ambizione di fare del suo hobby il suo lavoro nasce proprio dalla passione per la moda trasmessa dalla madre, venditrice di moda e appassionata di fotografia, sin da quando Chiara era bambina.

marchio the blonde salad approfondimento arianna patelli copywriter

I primi passi di The Blonde Salade

Il sogno di diventare avvicinarsi al mondo della madre ha inizio il 12 ottobre 2009, con una Chiara appena ventiduenne che, con l’aiuto del fidanzato dell’epoca Riccardo Pozzoli, decidono di aprire uno dei blog più celebri a livello nazionale: The Blonde Salad.

Questo blog, è l’esempio eclatante di come un’intuizione e la voglia di fare possa portare a grandi risultati. I due ragazzi, all’epoca ancora studenti universitari, avevano quello che serviva: la popolarità sui social di Chiara e un ottimo senso degli affari di Riccardo, dato anche dal master in marketing a Chicago.

In quegli anni, negli Stati Uniti il mondo digitale era già importantissimo e Riccardo sfruttò il momento. Questa combinazione fu letteralmente esplosiva. La coppia investì il primo capitale, di soli 510 euro, per comprare una macchina fotografica e il dominio Internet theblondesalad.com. Fatto ciò, tutto ebbe inizio.

coppia chiara ferragni e riccardo pozzoli approfondimento arianna patelli copywriter

Anche quando la relazione amorosa tra i due finisce continueranno a lavorare insieme.

All’inizio, Chiara raccontava ai suoi follower la sua vita, che si divideva tra Milano dove passava la maggior parte della settimana poiché studiava giurisprudenza all’Università Bocconi e Cremona, dove trascorreva i week-end in famiglia. Nei suoi racconti vengono resi protagonisti anche il fidanzato Riccardo e la sua cagnolina Matilde.

Dopo un primo lancio del blog, dove Chiara si concentra sul suo lifestyle, con il passare del tempo assume un cambiamento radicale ed incentrato su outfit e consigli di moda che da quel momento incomincerà a dispensare a lettori e lettrici.

L’affermazione di The Blonde Salad

Dopo solo un anno dalla nascita di The Blonde Salad, Chiara Ferragni viene invitata come ospite agli MTW Trl Awards dove presenta la sua linea inedita di scarpe. Un notevole passo avanti.

scarpe chiara ferragni approfondimento arianna patelli copywriter

Da questo momento il suo marchio cresce in maniera esponenziale, tanto che nel 2011 la rivista di moda più famosa al mondo, Vogue, la segnala come la blogger of the moment. I numeri sono sorprendenti: più di 1 milione di visite sul blog e più di 12 milioni di pagine visitate al mese.

Grazie a questi numeri notevoli, nel 2013 esce il libro The Blonde Salad. Consigli di stile dalla fashion blogger più seguita del web.

libro chiara ferragni approfondimento arianna patelli copywriter

Questo libro contiene i consigli di stile della blogger di moda ispirati al suo blog theblondesalad.com. I consigli spaziano dai look per un colloquio di lavoro a uno più adatto per andare in vacanza. Le immagini hanno un ruolo fondamentale in questo libro che, insieme ai preziosi consigli di Chiara, mostrano lo stile da adottare per ogni occasione.

L’importanza dei social per il successo di The Blonde Salad

The Blonde Salad ha trovato la sua identità come outfit blog nell’immediato periodo precedente all’avvento del social visivo per eccellenza, Instagram. Ovviamente, una volta che Instagram si è insediato nel mondo digitale sono cambiati anche i metodi di approccio con i propri influencer.

instagram chiara ferragni approfondimento arianna patelli copywriter

La decisione presa nel 2014, è stata quindi sfruttare questo potentissimo social visivo e cambiare linea editoriale spostandosi verso il mondo del “digital magazine”. Creato l’account Instagram di Chiara Ferragni, la decisione dei due partner è stata di postare gli outfit indossati da Chiara solo su Instagram. Questo cambiamento adottato ha avuto un notevole impatto positivo sul fatturato.

Gradualmente The Blonde Salad ha iniziato anche a spaziare su altri temi, riprendendo il lifestyle della blogger, che nel frattempo si è fidanzata con Fedez con il quale tutt’oggi ha un figlio, il piccolo Leone. Tra i temi trattati a questo punto potevano trovarsi anche fashion, trends, celebrity’s looks, travel, beauty.

Questa doverosa decisione, è data dal fatto che Instagram ha sconvolto le regole dell’outfit blogs, facendoli diventare obsoleti. Questo social visivo, ha permesso di far nascere il fenomeno di micro-blogging, dove gli influencers hanno un ruolo importantissimo e fondamentale per la popolarità del profilo Instagram.

Nonostante questo drastico cambiamento, l’outfit blog esiste ancora: i contenuti devono essere molto più articolati, non basta più qualche foto per attirare visitatori. Quello di cui si ha bisogno sono consigli, il perché scegliere un look per un’occasione rispetto ad un altro, insomma dare un valore aggiunto al contenuto visivo.

brand ambassador pantene chiara ferragni approfondimento arianna patelli copywriter

La scelta adottata ha fatto sì che Amazon moda, Pantene e Intimissimi scegliessero proprio Chiara Ferragni come brand ambassador, oltre a posare come modella per Vanity Fair degli Stati Uniti.

Il marchio The Blonde Salad nel 2018

Ad oggi il business di Chiara Ferragni è in costante crescita e, oltre alla sua passione per la moda che non abbandona mai, condivide i suoi momenti intimi di lifestyle con il suo fidanzato Fedez e il loro piccolo Leone.

Di certo la scalata verso il successo per Chiara Ferragni non è stata facile. Tutti la vedono come una 30 enne affermata, ma non tutti sarebbero stati capaci d’intraprendere un percorso così tumultuoso.

Nonostante la popolarità di The Blonde Salad, lo snobismo del mondo della moda è molto restio al cambiamento.

Questo dimostra che chi crede fermamente in un progetto, deve intraprendere il percorso con determinazione, risorsa indispensabile per superare le prime avversità e gli snobismi di molti ambienti conservatori. Un altro aspetto fondamentale, come abbiamo visto nella case history di Chiara Ferragni è adattarsi al cambiamento dettato dalla società, come in questo caso l’avvento di Instagram.

Prendi ispirazione dalla storia di Chiara Ferragni. Hai un sogno? Inseguilo! Trovi delle difficoltà sul tuo percorso? Superale! La società cambia le regole del gioco? Adattati!

About Arianna Patelli

Scarica il programma completo con tutte le descrizioni degli interventi

  RICEVERAI SUBITO COME BONUS UN VIDEO DELLA PASSATA EDIZIONE! Scarica il programma
logo ufficiale web marketing training
acquista biglietto wmt

Ultimi posti disponibili
299€

Acquista il tuo biglietto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi